Sergio Pellissier - official site


Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/sergiope/public_html/templates/gk_magazine/lib/framework/helper.layout.php on line 156

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/sergiope/public_html/includes/application.php on line 536

Pellissier ed il derby: "Spero di avere la mia chances"

Ci siamo il derby è arrivato.... La partita tanto attesa è proprio dietro l'angolo. Lui, Sergio Pellissier, è consapevole che al 90% non la giocherà dal primo minuto, ma non si arrende e continua a lottare per quello in cui crede, il calcio, il Chievo, una maglia da titolare


Dopo tre ko consecutivi c'era bisogno di un'inversione di marcia che effettivamente è arrivata. Tre punti nelle ultime due gare. Adesso bisogna dare continuità
E' senza dubbio quello che vogliamo fare. Abbiamo attraversato un momento in cui non giocando male non abbiamo portato a casa nulla. Poi è arrivata la preziosa vittoria contro il Torino ed il pareggio contro il Sassuolo. Adesso dobbiamo cercare di continuare a fare punti anche se affronteremo un avversario difficile come il Verona.

Appunto il derby....una partita attesa e sentita da tutti, Affronterete un Verona che rispetto alla passata stagione, sembra dover fare, giornata dopo giornata i conti con lo spettro della serie B
Per questo sarà ancora più difficile affrontarli. Loro vorranno assolutamente vincere anche perchè mettiamo il caso che retrocedano, avranno comunque vinto un derby e regalato una giornata speciale ai loro tifosi. Il derby è una gara speciale, ha una storia a sè. Dovremo stare molto attenti e sicuramente non farci ingannare dalla classifica


In casa Verona fanno sapere che hanno fame di vittorie. In casa Chievo, Frey sogna di segnare il suo primo gol proprio nel derby. E Pellissier?
Io sicuramente vorrei esserci, partecipare ed essere utile in maniera attiva, di persona. Vorrei poter dare il mio contributo in campo, sudare, correre...ma questo purtroppo non dipende da me. Non posso sicuramente nascondere il fatto che mi dispiaccia ma posso solo farmi trovare pronto qualora venga chiamato in causa


Sempre Frey ha poi parlato del suo ruolo di capitano aggiungendo però che: "Nello spogliatoio quello che parla di più è Sergio (ndr Pellissier) percjè è lui il capitano, ma non sempre siamo d'accordo come è normale"
Ringrazio Frey perchè è un amico ma penso che non sia importante chi parli ma cosa si dice. E sul fatto che non sempre siamo in sintonia su ciò che si dice penso come ha detto lui che sia normale....succede dappertutto ed il bello è anche questo che si esprimano idee diverse ma sempre al servizo della squadra e per il bene di questa. 


Con l'infortunio di Meggiorini e la partenza di Paloschi, la tua strada verso ilc ampo sembrava essere in discesa. Ed invece sembra che tu quella maglia debba proprio sudartela...senza che poi questo serva davvero...
Purtroppo questa è la mia vita. Ho sempre dovuto sudare per conquistare qualcosa. Ho sempre lottato per quello che realmente desideravo. Sempre. E sicuramente continuo a farlo. Certo dà fastidio il fatto che io debba ancora dimostare. Spero un giorno di avere anche io, ancora la mia chances e giocarmela al meglio



Settimana scorsa c'è stata Juve-Napoli. Pensi che la vittoria dei bianconeri possa essere un monito su chi vincerà il campionato o è ancora presto?
Indicativamente penso di si anche se ci sono ancora tante giornate da giocare e nel calcio può succedere di tutto. Ha vinto la squadra più forte nell'essere gruppo e squadra appunto. Il Napoli se riprederà a giocare come nelle ultime gare avrà comunque le sue possibilità.